Esistono intuizioni che sono talmente geniali che, per impedire che qualcuno le emuli, è stato necessario inventare una regola apposita? Sì, ed è proprio quello di cui vi parleremo in quest’articolo. Non vi spaventate per l’incipit calcistico, perché ci sono storie che sanno darci strumenti utili e validi in ogni ambito, anche se nel calcio li hanno vietati.

Ci troviamo nel 1970 quando, durante un calcio di punizione, Hunt e Carr dell’Everton fanno qualcosa di insolito e strabiliante. È il momento di tirare per Carr, quando improvvisamente fa scivolare la palla fra le caviglie e con un trick da maestro la calcia all’indietro. La palla arriva a Hunt con estrema precisione e Hunt la calcia. È goal. E non un goal qualsiasi: è quello della vittoria e anche quello che riceverà il premio del migliore dell’anno.

Quel modo di calciare la palla durante un rigore è stato chiamato Donkey Kick e successivamente la FIFA ha deciso di vietarlo, visto il doppio tocco.

Questo calcio di punizione rimarrà sempre, però, un grande esempio di come a volte rompere gli schemi può farci arrivare all’obiettivo finale con un risultato ancora più sorprendente di ciò che ci si aspettava.

Se vuoi approfondire, contattaci! WhatsApp Scrivici

Leave a Reply